Protesi Dentale

dott. Stefano Montironi e Partner

Una riabilitazione dentale, comporta lavoro, impegno e serieta’ per integrare con successo.

Per Protesi in generale si intende un sostituto di un dente o di più denti, capace di essere fisso o mobile, definitivo o provvisorio.

Lo studio Montironi è noto sul territorio epr la sua comleta adesione al progetto salute “Metal Free”.

Classificazione tipologie protesiche

Le Protesi Dentali si classificano in:

  • Protesi fissa
  • Protesi mobile
Protesi fissa
  • Provvisori, in resina di laboratorio
  • Intarsi a Corona, in resina composita, estremamente estetici, duraturi ed economici
  • Faccette in Resina composita o ceramica
  • Corone in Metallo-ceramica
  • Corone in Zirconia-ceramica
  • Corone in Disilicato di litio
  • Corone in Ceramica integrale

Provvisori sono delle corone in resina di laboratorio utilizzati temporaneamente dal paziente per il ripristino dentale, nei casi di chirurgia dei tesuti gengivali oppure di quei pazienti in attesa della protesi definitiva. Vengono cementati con un materiale a sua volta provvisorio, in modo che la loro rimozione sia facile e permetta poi di poterli ricementare nuovamente.

Grazie ai provvisori si studia forma, funzione, estetica.

Gli intarsi a Corona in resina composita, sono delle corona, il cui moncone dentale in genere devitale, viene preparato borderline gengiva senza l’invasione dell’area sulculare attorno al colletto.

Le Faccette estetiche in resina composita o ceramica, sono dei particolari manufatti protesi capaci di ottenere una totale e perfetta integrazione dei denti del gruppo frontale in seguito ad una loro leggera preparazione con frese diamantate.

Le corone in Zirconia-ceramica, sono corone altamente estetiche costituite da un cuore in zirconia certificato ricoperto di ceramica.

Le corone in Disilicato di Litio, offrono un grande risultato estetico; ma vanno rigorosamente utilizzate su corone singole, che non costituiscano ponti, nel settore anteriore.

Le corone in ceramica integrale, rappesentano il meglio dell’odontoiatria protesica per quanto riguarda estetica ed integrazione. Sono utilizzate soprattutto nei settori  anteriori, ed al fine di una ottimale integrazione occorre che si possa ridurre di molto il moncone protesico.

Protesi Mobile

La protesi mobile e’ quel tipo di protesi che e’ in grado di sostituire completamente tutti i denti di una persona. Viene comunemente chiamata dentiera.

Essa appoggia sulla gengiva, si ancora ad dessa per mezzo di un meccanismo di sottovuoto, ed e’ costituita da:

  • Una base di resina rosa oppure comletamente in Naylon
  • Denti artificiali del commercio

Nello specifico delle lesioni delle mucose orali, si raccomanda la ribasatura della vostra protesi ogni anno per evitare che diventi eccessivamente mobile e copace di creare delle lesioni ulcerative  a carico delle mocose stesse.

Oltre alla “Metodica della Ribasatura”, va osservato attentamente il “Livello di Abrasione” dei denti in resina che col tempo, nei pazienti meno accorti creano un lento e progressivo abbassamento di tutta la masticazione, provocando lesioni all’A.T.M, come un cambiamento di tutta la morfologia del viso che risulta lentamente più schiacciato dai tessuti più cadenti e pesanti (ptosi).

 

Lo studio Odontoiatrico dott Montironi è facilmente raggiungibile e offre ai propri pazienti la disponibilità per appuntamenti anche in pausa pranzo.

Share This