Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.
Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.
rss
Pazienti cardiopatici: raccomandazioni per le cure dentarie

E' importante che l'odontoiatra, durante la 1° visita raccolga un'anamnesi farmacologica aggiornata:... Dettagli..


Bite Plane (Placca di Michigan)

Il sistema “Bite plane” è’ una metodica terapeutica specifica per la cura dei problemi temporo-mand... Dettagli..


Impianti osteointegrati: post-estrattivi e/o carico immediato.

Indicazioni e tecnica chirurgica Dettagli..


tutte le news

siete in > Programmi > Estetica del Sorriso

programma Estetica del Sorriso

Pianificazione di un sistema di trattamenti per curare l'estetica del sorriso

La bocca non serve solo per la respirazione e per l'assunzione dei cibi, ma è anche un organo di comunicazione che attira lo sguardo delle persone intorno a noi. Pertanto non stupisce che già nell’antichità i denti e le labbra erano il "biglietto da visita" per un corpo attraente e curato.

Nel Programma “Estetica del sorriso” si prevedono le seguenti terapie:

  • Igiene Orale con curettage gengivale ed ossigenazione profonda della tasche gengivali
  • Sbiancamento interno, nel caso di denti devitali; sbiancamento esterno nel caso di denti sani
  • Faccette estetiche per denti anteriori
  • Corone in ceramica integrale
  • Corone e Ponti in Ziconia-ceramica o Disilicato di Litio ceramica stratificata o monolitici
  • Riabilitazioni implantari con Corone o ponti, monconi in zirconia-ceramica
  • Corone o Ponti estesi, in resina composita +fibra di vetro, economici ed estetici
  • Ricostruzioni dirette con masse smalto, body, trans lucente di resina composita
  • Ortodonzia estetica invisibile
  • Analisi del Sorriso Gengivale: valutazione chirurgica, mucogengivale o protesica
  • Biomesoterapia nutritiva con un "programma Omeopatico" a base di prodotti Guna
  • Bioringiovanimento con fillers a base di solo Acido Ialuronico

 

Nello specifico:

    Tecnica di Igiene Orale e Ossigenazione dei tessuti gengivali
    Sbiancamento dentale
    Faccette estetiche per denti anteriori
    Corone in ceramica integrale
    Corone e Ponti in Zirconia e Disilicato di Litio
    Riabilitazioni estetiche implantari con ponti o corone total white
    Corone singole in resina composita
    Ricostruzioni dirette in resina composita
    Ortodonzia estetica invisibile Analisi del sorriso gengivale: chirurgia mucogengivale versus tossina botulinica
      Ringiovanimento viso con Filler a base di Acido Ialuronico    


    Tecnica di igiene orale e ossigenazione dei tessuti gengivali
    Un'analisi accurata del livello di Igiene orale durante la prima visita; il sondaggio parodontale per verificare la presenza di tasche gengivali piu' o meno profonde, ci permette di stabilire i tempi di lavoro, e la prognosi del trattamento in modo personalizzato per ogni paziente.

    In genere, nella stessa seduta viene applicato il seguente protocollo di Igiene orale:

    • Rimozione dei depositi grossolani di tartaro con punte ad ultrasuoni sia sopra che sotto gengiva,
    • Rimozione dei depositi di placca batterica con tecnica manuale di Curettage o Scaling Root Planning, che consente la levigatura delle radici e se necessario il curettage dei tessuti infetti della parete della tasca gengivale. Se fastidioso si puo' procedere con anestesia,
    • Pulizia degli spazi interprossimali anteriori sia superiori che inferiori con delle piccole strisce abrasive non traumatiche,
    • Lucidatura dei denti e brillantatura con pasta da profilassi contenente del fluoro e della pasta che permette di lucidare e brillantare lo smalto
    • Ossigenazione e lavaggio delle tasche con ossigeno nascente. L'effetto effervescenza permette di pulire la tasca gengivale dai coaguli di sangue formatasi, di rimuovere micro detriti di tartaro, scompaginare la placca batterica anaerobica con questo forte flusso di ossigeno.

    Se necessario, si esegue il tutto sotto anestesia locale

    Sbiancamento dentale
    Molto spesso il colore dei nostri denti appare più scuro di quello che vorremmo, causandoci quasi un disagio nel sorridere. Oggi è possibile, entro certi limiti, variare il colore dei denti rendendolo più gradevole.


    Il cambiamento di colore dei denti può avvenire per diversi motivi:

    • Danni congeniti dello smalto
    • Assunzione di antibiotici (tetraciclina) durante la fase di sviluppo dei denti
    • Fluorosi dei denti (macchie biancastre causate da un eccessivo dosaggio di fluoro)
    • Dente non vitale o con una devitalizzazione non corretta
    • Pigmentazione causata dall’assunzione prolungata di tè, caffè, vino rosso, fumo
    • Età, generalmente i denti diventano più scuri con l'avanzare dell'eta'


    Lo Studio Dott. Montironi distingue, nella valutazione estetica del paziente la possibilita' di effettuare uno sbiancamento atraumatico per i denti e le gengive con perossido di ossigeno dal 35-38%, che prevede non solo l'uso di mascherina protettiva per le labbra, un gel foto-indurente per le gengive, ma anche uno specifico prodotto, da miscelarsi sul momento, composto da una miscela di polvere+liquido.

    Nel'analisi sullo sbiancamento dentale, si valuta se necessario una sbiancameto interno ai denti devitali e in associazione poi uno sbiancamento esterno su tutti i denti.

    Lo sbiancamento professionale viene eseguito alla poltrona con un gel apposito applicato direttamente sui denti per circa 30 minuti, in quanto la moderna ricerca scientifica dimostra che con questo trattamento si ottengono risultati migliori e più duraturi.

    In molti casi la prima seduta è sufficiente per garantirci un buon risultati. In altri si ricorre ad una seconda seduta che garantisce uno sbiancamento più intenso e capace di rimuovere anche macchie e decolorazioni profonde. Il risultato che si ottiene è un generale ringiovanimento del sorriso che appare più luminoso e bello. Nello specifico dello sbiancamento dei denti devitalizzati che molto spesso appaiono discromici e scuri, è necessario un ciclo di sedute dedicato.

    L'effetto sbiancante è duraturo e rende spesso superfluo l'incapsulamento del dente.

    Faccette Estetiche per denti anterioriLa forma del sorriso puo' essere modificata senza grandi sacrifici tissutali. Una leggera preparazione della superficie frontale dei denti anteriori e' talvolta sufficiente per una riprogrammazione del sorriso attraverso l'uso di faccette adesive.


    Nel caso di pazienti bruxisti, si consiglia un bite notturno a protezione.
    Le faccette estetiche dentali rappresentano, quindi un eccellente trattamento in tutti i casi in cui si voglia migliorare forma e colore dei denti anteriori; sono la scelta ideale per correggere un sorriso e migliorare significativamente il nostro aspetto; hanno una varietà d’indicazioni tra le quali in particolare:

    • denti malformati, sorriso irregolare e discromie
    • spazio tra i denti (diastemi)
    • denti usurati a causa di malfunzioni

    Le faccette estetiche dentali sono costituite da ceramica o resina composita, piu' economiche e facili da mantenere, e si presentano come sottili lamine cementate sulla superficie esterna dei denti anteriori di uno spessore medio che si aggira intorno ai 0.5-0.7 mm.
    La preparazione per l’applicazione della faccetta e’ estremamente leggera e conservativa, l’odontoiatra con delicati strumenti rotanti contorna il perimetro del dente rimanendo nello spessore dello smalto preservando il più possibile l’integrità del dente stesso.

    Corone in Ceramica IntegraleCorone in ceramica Integrale sono disponibili per i pazienti piu' esigenti, e le si consigliano per realizzare corone singole.

    Forma, estetica e colore sono abbinate in modo sapiente, grazie ad una attenta valutazione degli spazi di lavoro disponibili, ricavabili a loro volta dalla preparazione del moncone dentale su cui applicare la corona.

    Corone e Ponti in Ziconia o Dilsilicato di LitioLe corone in zirconia-ceramica, sono una nuovissima iniziativa protesica che permette di eliminare l'antiestetico colore metallico tipico della metalloceramica.


    Lo zirconia è un abbondante minerale presente sulla crosta terrestre. Dalla lavorazione di questo elemento si ricava l‘ossido di zirconio, un materiale dall'aspetto bianco che viene già utilizzato da più di vent‘anni nel settore ortopedico per la chirurgia dell‘anca. Questo materiale è stato ora introdotto anche nel settore odontoiatrico per la realizzazione di protesi dentarie fisse, può essere utilizzato come supporto sul quale applicare la ceramica costituendo il cuore del dente artificiale oppure in forma Monolitica, ovvero rappresentare un dente interamente ricavato da un monoblocco di materiale.

    Riabilitazioni implantari Estetiche con Corone o Ponti Total White


    Il paziente edentulo puo', non solo essere riabilitato con denti fissi grazie a radici artificiali in titanio innestate nell'osso, ma riprodurre i sui denti nel modo piu' sofisticato possibile, utilizzando dei monconi avvitati in zirconio alle radici artificiali. Tali monconi hanno la stessa funzione dei denti naturali limati, servono per accogliere le future corone in ceramica, rinforzata anche questa con lo zirconia. Si ottiene cosi' il massimo della resistenza, translucenza, naturalezza, armonia ed estetica.

    Corone singole in resina composita: economici, fissi ed estetici
    Esistono nella clinica dei casi dento-protesici, la cui terapia e recupero vengono decisamente bocciati dalla letteratura. 

    Si tratta di situazioni limite, sia per le condizioni di partenza del dente o bocca da riabilitare, sia per le limitate possibilita' economiche del paziente.
    Creare una protesi fissa che rispecchi le stesse caratteristiche funzionali dei denti naturali in modo economico, e' un traguardo da non perdere.
    Vantaggi:

    • Economico
    • Estetico,
    • Funzionale
    • Fisso
    • Realizzabile su pilastri dentali borderline, oppure come riabilitazione totale di bocche con molti pilastri
    • Svantaggi:
    • Resistenza
    • Qualita' del sigillo marginale
    • Mancanza di una traslucenza simile a quella della ceramica
    • Necessita' di grossi spessori

    Ricostruzioni dirette in resina composita

    Ricostruzioni dirette con masse smalto, masse dentina e masse traslucente di resina composito
    Un dentista accorto e dedito all'armonia ed estetica dentale , non vi riprodurra' mai un dente o una parte di esso in modo banale e casuale.
    L'attenzione verra' sempre riposta alla riproduzione dell'anatomia senza tralasciare mai l'estetica, che in questi casi significa integrazione di forma e colore.
    Sapientemente verranno miscelate delle apposite masse colore che hanno la capacita' di riprodurre e mimare colore, traslucenza, sfumature dei vostri denti.
    Non dimentichiamo che un prerequisito fondamentale del successo dei vostri denti ricostruiti e' l'estrema lucidabilita' della ricostruzione; il risultato e' meno placca, e meno infiltrazioni secondarie.

    La Tecnica
    Direttamente in bocca e con il rigoroso ausilio della diga di gomma si procede nel modo seguente:

    • Anestesia.
    • Montaggio della diga di gomma (lattice o silicone).
    • Rimozione della carie.
    • preparazioned el sito ricevente con applicazioend ei acido ortofosforico in gel, il cui scopo e' quello di favorire l'adesione tra dente e resina.
    • Applicazione di uno strato di adesivo.
    • Apposizione di masse di resina composita in modo sequenziale e miscelando sapientemente smalti e dentine.

    Una modellazione accurata premette il raggiungimento del massimo della funzione e dell'estetica.

    Poiché il nostro Studio è da molto tempo "zona priva d'amalgama", dopo aver rimosso le vecchie otturazioni attraverso un procedimento di “rimozione protetta”, vengono usati, per l’integrazione dentale, moderni materiali resinosi ad alto valore mimetico, permettendo la creazione diretta dell’otturazione da parte del medico, oppure in casi estesi, la riproduzione indiretta e fedele da parte del laboratorio , comprendente di colore, forma geometrica e funzionalità dentale.

    Ortodonzia estetica invisibileLa moderna ortodonzia ambulatoriale permette di utilizzare una strumentazione capace di fare raggiungere i migiori risultati al paziente mediante l'applicazione sequenziale di mascherine trasparenti che oltre alla correzione dentale, ha come vantaggio un sorriso sicuro e un aumento della fiducia in se stessi.


    Con l'Ortodonzia invisibile si trattano i seguenti casi:

    • Affollamento dentale
    • Ampia spaziatura interdentale
    • Morso incrociato
    • Overbite
    • Protrusione dell'arcata superiore

    Sorriso Gengivale: chirurgia versus Tossina BotulinicaGrazie alla Chirurgia Muco-gengivale si riesce ad ottenere la Copertura dei colletti dentali scoperti, si possono correggere i difetti dei tessuti gengivali, singoli o multipli, si puo' far fronte ai problemi di sensibilita' dentinale.


    La procedura prevede delicati spostamenti chirurgici dei tessuti, cono senza innesti di tessuto prelevato da altre zone della bocca.
    Ma a fronte di tutto ciò la moderna odontoiatria prevede l'uso della Tossina Botulinica, direttamente sulla parte inferiore della spina basale oppure a livello dei muscoli elevatori sia del labbro che dell'angolo delle labbra apportando una parziale e temporaneo depotenziamento dei muscoli menzionati. L'effetto è un rilassamento del labbro superiore e sua maggiore copertura del sorriso.


    Lo scopo è pertanto quello di ripristinare la stabilità e l'estetica dei tessuti rosa del cavo orale.

    Ringiovanimento del viso con l'uso di fillers a base di solo Acido IaluronicoUna sezione interessante, che prevede il raggiungimento di alcuni risultati appartenenti al campo dell'Estetica dei tessuti, attraverso l'infiltrazione di vitamine ed acido jaluronico.

    Si utilizzano dei composti chiamati "FIller", la cui tecnica iniettiva consiste nel posizionare direttamente nella zona depressa dell'acido ialuronico di differente densita', per ottenere nutrizione profonda o riempimenti con aumenti di volume.
    Il gel va posizionato lungo la ruga o perpendicolarmente ad essa.

    L’uso sapiente del gel permette un esito naturale, evitando l'effetto “rifatto” degli innesti in silicone.

    Inoltre è possibile ripartire l’intervento in più sedute, in modo da ricercare l’effetto desiderato in modo graduale e perfezionarne così i risultati. Si trattano rughe superficiali e profonde, ed ad una attenta analisi si stabilira' il giusto quantitativo necessario per ottenere il risultato che si potra' mantenere per un periodo che va dai 3-6 mesi.

    La bocca non serve solo per la respirazione e per l'assunzione dei cibi, ma è anche un organo di comunicazione che attira lo sguardo delle persone intorno a noi. Pertanto non stupisce che già nell’antichità i denti e le labbra erano il "biglietto da visita" per un corpo attraente e curato.


    Studio Odontoiatrico Dott. Stefano Montironi

    Via Dario Campana 6/e, 47922 Rimini (RN)


    Tel. 0541/774720; cell. 334/2572797
    CF. MNT SFN 68L26 H294H, P.iva. 02493330407
    Iscrizione Ordine Medici Provincia di Rimini n°191 
    Iscritto Albo CTU Tribunale di Rimini

    info@montironi.it  - stefano.montironi@pec.andi.it -Privacy - Conformità e  Disclaimer

    Verifica se il tuo dentista e' un professionista accreditato , clicca qui verrai indirizzato sul sito della
    Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri.