Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.
Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie.

rss
Acido mandelico

Peeling Viso superficiale/medio Settore Medicina Estetica del dott. Montironi Dettagli..


Istruzioni per una corretta igiene orale

Istruzione per una corretta igiene orale nei casi di mantenimento, di riabilitazioni protesiche, di... Dettagli..


L’importanza della Visita ortodontica preventiva e il ruolo dell’Igiene orale nel paziente ortodontico.

Dettagli..


tutte le news
siete in > Articoli e News > GESTIONE ARTICOLI > Dettaglio Articolo
Idro-bilanciamento: l’effetto dell’acido ialuronico nella pelle del volto e delle labbra


Per hydrobalance si intende la capacità di ristabilire un ottimale equilibrio idrico nel derma con effetto di lunga durata.



Scarica PDF     

Di qualsiasi tipo sia la vostra pelle, secca grassa, facilmente irritabile, o semplicemente normale, ha bisogno di continuo apporto di acqua. La funzione dell’acido ialuronico, al fine del mantenimento della bellezza e della salute delle vostra pelle, è importantissima ed unica, in quanto naturalmente presente nel corpo umano e capace di attirare acqua nelle cellule mantenendo in ottimo equilibrio l’apporto idrico necessario per rendere e mantenere quell’effetto di giovinezza tipico di pelle giovane e vitale.

Il tempo, le abitudini, l’alimentazione, determinano una serie  di mutazioni che si ripercuotono a livello cellulare  e si verifica che il processo di rigenerazione cellulare rallenta ed anche la quantità di acido ialuronico che si produce normalmente nel corpo tende e diminuire. Tutto questo si manifesta con un assottigliamento della componente amorfa del derma la cui mancata idratazione si manifesta attraverso cedimenti cutanei, pieghe, rughe e la perdita dell’idratazione profonda: l’ovale del viso perde al sua normale definizione, la pelle si avvizzisce con perdita di turgore, elasticità e luminosità. L’acido ialuronico normalmente iniettato ha lo scopo di compensare questa perdita dovuta al tempo ristabilendo l’equilibrio idrico.

Costruito in laboratorio, l’acido ialuronico di futura generazione deriva da un processo di tecnologico detto NASHA, non animal stabilizated hyaluronic acid, che consente di creare un prodotto formato da una rete di molecole tridimensionali capaci di prolungare il tempo di permanenza nei tessuti

Una volta iniettato, l’acido ialuronico NASHA, viene rilasciato gradualmente e lentamente richiama acqua nel derma, consentendo il recupero del normale equilibrio idrico con il quale la pelle riacquista luce, tono e anche un leggero effetto lifting. Una delle caratteristiche di questa tipologia di acido ialuronico è la riduzione isovolemica, cioè la capacità di mantenere il volume iniziale anche durante la fase di degradazione. In pratica, man mano che l’acido ialuronico viene metabolizzato dall’organismo e diminuisce, aumenta in modo proporzionale la quantità di acqua che ogni molecola richiama nel derma. Si comprende come l’azione di questi prodotti, a base di questa tecnologia, vada oltre la normale idratazione, in quanto aumenta anche la capacità di difesa della pelle dall’attacco dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento precoce.

Per chi on avesse mai utilizzato questi prodotti, si consiglia come programma una iniezione alla settimana per un mese e così via a scale fino una dose al mese. Alcune volte si può decidere di interrompere il protocollo intervallando l’iniezione di cockail vitaminici.

Non sono stati riportati in letteratura effetti collaterali, se non alcuni a solo carattere transitorio come ecchimosi, dolenzia di superficie e leggeri eritemi.

Non tutti i filler iniettivi sono adatti per tutte le zone del volto, labbra comprese; il derma cutaneo è formato prevalentemente da tessuto connettivale a componente fibrosa, elastina e collagene, in cui le fibre collagene sono molto più numerose di quelle elastiche .

Le labbra, formate da una struttura morbida, flessive ed estensibile, a causa della forte muscolatura, possono facilmente muoversi. Ecco perché i riempitivi formulati per le labbra devono corrispondere ad una serie di caratteristiche tali da essere iniettati in una zona a struttura flessibile come quella labiale.

Se le labbra on vengono curate compaiono le prime rughe, si assottigliano e divengono avvizzite e grinzose.

Quello che lo studio dott. Montironi offre, è un programma anti-aging che mira alla salvaguardia della bellezza naturale del viso/labbra mirando prevalentemente al turgore più che hai cambiamenti volumetrici, innaturali e scontati.

                                                                                                                                                                               

print

Studio Odontoiatrico Dott. Stefano Montironi

Via Dario Campana 6/e, 47922 Rimini (RN)


Tel. 0541/774720; cell. 334/2572797
CF. MNT SFN 68L26 H294H, P.iva. 02493330407
Iscrizione Ordine Medici Provincia di Rimini n°191 
Iscritto Albo CTU Tribunale di Rimini

info@montironi.it  - stefano.montironi@pec.andi.it -Privacy - Conformità e  Disclaimer

Verifica se il tuo dentista e' un professionista accreditato , clicca qui verrai indirizzato sul sito della
Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri.